PORTALE ECOLOGICO DI TERNI E PROVINCIA

Dal 28 al 17 luglio siamo in ferie!

Con l'occasione vi proponiamo 5 idee per viaggiare in modo eco-sostenibile ;)

Vacanze sostenibili: è questa l’alternativa green al solito pacchetto viaggio.  Se siete alla ricerca di una vacanza “diversa” e low cost, l’offerta è ricca e variegata, e partire sarà una vera e propria avventura.

Per gli amanti della bicicletta, e in generale dello sport, ecco il CICLOTURISMO.

Economico, ecologico e salutare, è il metodo migliore per spostarsi e conoscere il territorio in armonia con la natura.

In Italia, il cicloturismo è promosso dall’organizzazione ambientalista Federazione Italiana Amici della Bicicletta (FIAB). L’organizzazione riunisce ben 130 associazioni autonome locali e s’impegna per promuovere la bicicletta sia come mezzo di trasporto quotidiano che per l’escursionismo.

Se amate le vacanze in gruppo, la FIAB organizza gite di una giornata, week end, raduni e veri e propri viaggi cicloturistici.

Sul sito ufficiale della federazione potete trovare un calendario aggiornato delle attività in programma per il 2014: dalla Basilicata a Firenze, dalla Slovenia alle Langhe, c’è l’imbarazzo della scelta.

Se amate, invece, la pedalata solitaria,  potete reperire informazioni utili per organizzare le vostre escursioni su Bicitalia, per lo studio dei percorsi, e su Albergabici, che propone un elenco di strutture alberghiere “Amiche della bicicletta”.

L’importante è ricordare che le pedalate devono essere piacevoli e mai stressanti e il percorso adatto al proprio allenamento, quindi mai esagerare!

Se avete voglia di immergervi nella natura e siete affascinati dal mondo agricolo, un’ottima soluzione sono le vacanze in AGRITURISMO. Oltre al riposo assicurato, gli agriturismi offrono un’ampia gamma di attività: dalle visite guidate con degustazione in cantina, alle passeggiate a cavallo, a quelle negli orti e nei frutteti, ai corsi di cucina e quelli di avvicinamento alle attività agricole. Sul sito AGRITURIST potrete trovare un elenco di agriturismi certificati da Confagricoltura. Qui saranno ben voluti anche i vostri amici a 4 zampe.

Invece, per chi vuole dedicare le proprie vacanze a fare qualcosa di socialmente utile, ecco i CAMPI DI LAVORO VOLONTARIO.

Una vera e propria esperienza di vita. In Italia o all’Estero, normalmente si svolgono nei mesi estivi. Gli ambiti sono svariati: dall’archeologia al restauro, dalla sfera umanitaria all’ambiente. Per la maggior parte di essi bisogna essere maggiorenni e avere una forte motivazione personale. I campi di lavoro volontari sono coordinati dall’Alliance of European Voluntary Service Organisations, a cui tutte le associazioni fanno riferimento.

Per quel che riguarda la sfera ambientale, potrete scegliere tra le proposte di Legambiente,  della Lega Italiana Protezione Uccelli (LIPU),  del Parco Nazionale Gran Paradiso, di Projects abroad e di WWF Italia.
Da non dimenticare Greenpeace, in cui però non si parla di campi di volontariato, ma di stage. Sui siti delle varie associazioni potrete reperire tutte le informazioni utili per scegliere il campo di lavoro più vicino ai vostri interessi.

Infine, se state programmando un viaggio in una capitale italiana, europea o anche extra europea, ma il budget è limitato, ecco due iniziative che possono fare al caso vostro.

La prima è  la rete internazionale GLOBAL GREETER NETWORK.  Qui troverete, a seconda del paese che vorrete visitare, un elenco di guide volontarie che propongono un nuovo modo di vivere il turismo. Dall’Italia, alla Francia, agli Usa, alla Gran Bretagna, la scelta è ampissima.

I Greeters (da “to greet”, che in inglese significa “dare il benvenuto”) sono persone che amano la propria città, che conoscono le bellezze storico-culturali, ma anche gli angoli caratteristici e i luoghi curiosi e poco conosciuti.  Il servizio offerto è gratuito, obbligatoria la prenotazione, compilando il form sul sito internet almeno con due settimane di anticipo.

La seconda è BARATTOBB.IT, un sito tutto italiano che raccoglie più di 800 B&B disponibili a barattare un soggiorno con colazione in cambio di beni e servizi. Nato dopo il successo della Settimana del Baratto, offre la possibilità di soggiornare in un tutta Italia a costo zero. Cosa si può barattare per un soggiorno? Praticamente tutto: dalla  musica, ai film, ai videogiochi, ai  libri e ai fumetti; dalla  telefonia, ai computer,  all’arredamento, all’abbigliamento, alle proprie abilità. Basta consultare la LISTA DEI DESIDERI  e il gioco è fatto.

Insomma, ottime soluzioni per viaggiare riscoprendo antichi valori e tradizioni! Che aspettate a partire?

fonte: www.ehabitat.it

 

 

 

 

 

Contattaci